Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

Finale Nazionale Coppa Italia 2016

2016 podio coppa italia sqRISULTATI - PHOTOGALLERY - VIDEO - Si è conclusa la Finale Nazionale della Coppa Italia a Squadre, disputata dal 27 al 29 maggio 2016, presso il Centro Federale Figs di Riccione.

La finale della Coppa Italia è stata condotta dai Giudici di Alessandro Ventrice e Roberto Vignuzzi, gli incontri sono stati diretti dagli Arbitri Massimo Matteazzi, Antonio Tomarelli, Massimiliano Veracini, Mario Viola.

  Tutti i video

La squadra della del Borderline Bologna ( Torricini Andrea, Hodgetts Alex, Doughty Lewis, Drusiani Vittorio, Spettoli Pier Maria, Calzolari Davide, Musiani Gianluca, Chadwich Rachel Louise, Mattei Marianna) conquista la Coppa Italia 2016, superando in finale la squadra dello Squash 1981 Roma (Bianchetti Davide, Galifi Stephane, Romani Massimo, Husu Jerry John, Biancardi Martin, Santucci Fabrizio, Schmalz Julia, Izzo Alessandra) per 132 a 130.
Medaglia di Bronzo per Versilia Squash Capezzano Pianore ( Serme Lucas, Facchini Iosè, Costa Maurizio, Mackay Euan, Goti Roberto, Simoni Luca, Klimundova Anna, Cambi Elena), che supera, per 174 a 82, l' Impetus Spinea (Mijs Rene, Giacomini Massimiliano, Mazzega Stefano, Pizzinato Vittorio, Vascotto Veronica, Dendisova Lucia).

La cronaca - Incredibile vittoria quella della formazione bolognese, che conquista la Coppa Italia con soli due punti di scarto nel computo finale su Roma. Una giornata simile, i felsinei l'avevano vissuta nell'ultimo incontro del girone di qualificazione di sabato 28 maggio, conquistando l'accesso alla finalissima sul filo di lana, anche in questo caso con uno scarto di soli 2 punti a spese del Versilia Squash! Lo Squash 1981 Roma, invece, giunge in finale senza troppi patemi, conquistando agevolmente il proprio girone eliminatorio. Sulla carta, i pronostici della vigilia danno Roma favorita, potendo contare su due giocatori di sicuro valore come Davide Bianchetti e Stephane Galifi, ma il Bordeline è una squadra solida ed equibrata in tutte le posizioni, e la vittoria del giorno precedente sul Versilia (che schierava giocatori del calibro di Lucas Serme, N°38 PSA, e Anna Klimundova, N°99 PSA, e Josè Facchini) ha infuso grande fiducia e grinta ai bolognesi.
Il copione è identico a quello della sfida contro il Versilia; Bologna prende vantaggio nei primi due incontri, grazie alle vittorie di Lewis Doughy su J.J. Husu (45/25) e di Rachel Chadwick su Julia Schmalz (45/12), e cerca di difendersi nei rimanenti due incontri, dove ci si aspetta un sicuro recupero di Roma. Bologna però, pur soffrendo, resiste, grazie alle ottime prove di Andrea Torricini, che strappa 25 punti a Davide Bianchetti e, soprattutto grazie al N°2 Alex Hodgetts, che con grande sangue freddo, sotto di 12/0 nell'ultimo decisivo game contro Stephane Galifi, ad un passo dal baratro, riesce a conquistare i due punti che danno la matematica vittoria per Bologna.

Entrambe le squadre conquistano, meritatamente, il diritto di partecipazione al Campionato Italiano Assoluto a squadre 2017.

Finale Coppa Italia - Piazzamenti Completi

1 – Borderline Bologna
2 – Squash 1981 Roma
3 – Versilia Capezzano Pianore
4 – Impetus Spinea
5 – Athenae Napoli
6 – Mondo Squash Riccione
7 – Squash Club Padova
8 – Squash 1989 Milano

tour soft ico Risultati

Photogallery