Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

Torneo Giovanile Federale - Rende

2017 giovanile cs dicSabato 9 e domenica 10 dicembre 2017 si è disputato a Rende (CS), presso l'impianto sportivo della A.S.D. Squash Scorpion, un Torneo Federale Giovanile.

Ottima la partecipazione con ben 51 giovani atleti partecipanti, che hanno dato vita a tornei di categoria Under 15 ed Under 17m maschili e femminili, e ad un Festival Esordienti Under 13 m/f

Il torneo è stato diretto dal Giudice di Gara Franco Raducci.

Classifica finale - Under 17 maschile

1 Andrea Pisano
2 Antonio Pastoressa
3 Lorenzo Chirico
4 Matteo Giordano
5 Luigi Pio Cozza
6 Gabriele Mancini

Classifica finale - Under 15 femminile

1 Giada Balzano
2 Stella De Marco


Classifica finale - Under 15 maschile

1 Goffredo Scanga
2 Simone Cozza
3 Giuseppe Carbonara
4 Marco Conte
5 Mattia Giancotti

Classifica finale - Under 17 femminile

1 Giorgia Balzano
2 Myrea Abramo

Classifica finale - Festival Esordienti - Mini-Torneo competitivo maschile

1 Carmine Chiappetta
2 Cristian Accettura
3 Ludovico Marchese
4 Pierpaolo Pisano
5 Matteo Madio
6 Gianmarco Tanzi
7 Andrea Madio
8 Vito Azzariti

Classifica finale - Festival Esordienti - Mini-Torneo competitivo femminile

1 Gemma Vercillo
2 Sofia Elena Pacilli
3 Alice Rizzo

Report del torneo (a cura della A.S.D. Squash Scorpion) - Questo fine settimana, lo Scorpion ha ospitato a Rende il torneo nazionale giovanile della Federazione Italiana Giuoco Squash. Otto le categorie in campo, 6 competitive e 2 esordienti. Le gare, dirette egregiamente dal giudice di gara Franco Raducci, si sono svolte con regolarità di fronte ad un gremito pubblico di genitori e di simpatizzanti che hanno goduto di un piacevole spettacolo agonistico, prendendone parte con entusiasmo e lealtà sportiva.
Gli esordienti under 11, che si cimentavano per la prima volta in un torneo, formavano un girone maschile da 16 atleti e uno femminile da 8. Considerato lo spirito meramente ludico di questa categorie , tutti i partecipanti al termine del torneo sono stati premiati con una medaglia, che ha premiato la loro partecipazione e il loro impegno, dando così le prime soddisfazioni anche ai genitori. Per onor di cronaca, comunque, segnaliamo la vittoria del tabellone femminile della piccola  Giovanna Cozza, che batteva in finale Alice Maiolino, mentre al terzo posto terminava Martina Vadacchino; nel tabellone maschile, invece, la vittoria andava ad Emanuele De Marco che in finale batteva Alessandro Cozza, e terza piazza per il barese Giuseppe Pannerale.
Passando alle categorie agonistiche, nella categoria under 13 femminile, la vittoria andava alla promessa rendese Gemma  Vercillo, già campionessa italiana di categoria; secondo posto per SofiaElena Pacilli e terzo posto per Alice Rizzo.
Nell'under 13 maschile, vittoria in scioltezza per 2 set a 0 del solito Carmine Chiappetta sul coetaneo barese Christian Accettura, terzo classificato un altro rendese, Ludovico Marchese.
Sia l’under 15 femminile che l'under 17  femminile sono stati appannaggio del gruppo squashistico proveniente da Bari: con Giada Balzano e Giorgia Balzano che superavano nelle rispettive categorie le rendesi Stella De Marco e Myrea Abramo, che dovevano così accontentarsi del secondo posto.
Nell’under 15 maschile il podio vedeva tornare lo Scorpion sui gradini più alti, con Goffredo Scanga che in finale superava per 3 a 0 Simone Cozza, giunto secondo; al terzo posto si piazzava il triggianese Giuseppe Carbonara.
L'under 17 maschile concludeva la manifestazione, con la prima finalina per il terzo posto che veniva conquistata dal barese Lorenzo Chirico per 3 set a 1 su Matteo Giordano, mentre nella finalissima per il primo e secondo posto il forte atleta locale, Andrea Pisano, superava per 3 set a 1 il pugliese Antonio Pastoressa, al termine di una avvincente partita che regalava emozioni al pubblico presente che applaudiva sportivamente i due giocatori.

Photogallery