Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

1977 - 2017 "Quarant’anni di Squash Italiano"

2017 40 anni festaNel 1977, la costituzione dell'Associazione Italiana Badminton Squash (A.I.B.S), segnava la nascita dell'organizzazione ufficiale del nostro sport, dalla quale, poi, ebbe origine, nel 1985, la Figs.

Nel 2017, a quarant’anni di distanza, la Figs ha voluto celebrare questo storico ed importante momento, con una serata dedicata alle più importanti "figure" che hanno contribuito, prima, alla nascita, poi, alla crescita ed alla diffusione, dello Squash nel nostro Paese.

Si è, così, svolta, sabato 16 dicembre, una serata celebrativa, nella splendida cornice della "Villa I Tramonti" di Saludecio (Rn); alla stessa hanno partecipato oltre alle Squadre Nazionali Figs, al completo, anche una folta e qualificata rappresentanza dello Squash italiano, proveniente da ogni parte d’Italia.

Nel corso della serata sono stati consegnati riconoscimenti a società, ad atleti, a dirigenti e ad amici dello Squash Italiano.

Il Presidente Federale Piero Bartoletti, nel suo intervento di apertura, ha ringraziato tutti i presenti, con particolare riferimento ai Presidenti Onorari Giuseppe Sisti e Siro Zanella ed ai Campioni Italiani, presenti e passati. Presente alla serata anche l'On. Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, responsabile delle relazioni internazionali Figs, che ha ribadito, oltre alla sua passione per lo Squash, che ancora pratica, il suo fattivo impegno per l'inclusione dello Squash tra gli sport olimpici.

Particolare e significativo momento è stato, infine, quello della consegna del "Nick d'Onore 2017" al Presidente Siro Zanella; il Consiglio Federale gli ha assegnato, all’unanimità, la massima onorificenza federale, con la seguente motivazione:

"A Siro Zanella per aver messo a disposizione della Figs e dello Squash Italiano le sue grandi capacità umane, la sua grande intelligenza e la sua integrità morale”

Photogallery