Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

Squadre Nazionali

2018 europeiRiccione, 6 maggio 2018

Missione compiuta!!!

Con grande orgoglio ed emozionante entusiasmo festeggiamo questi importanti risultati nei recenti Campionati Europei a Squadre: il secondo posto e la promozione in seconda divisione della Squadra Nazionale femminile [Menegozzi Monica (capitana) , Paunonen Petra, Taylor - French Lily e Tartarone Cristina] ai Campionati Europei femminili ed il terzo posto della Squadra Nazionale maschile [Bilal Muhammad, Cipolletta Ludovico, Diamadopoulos Dimitri, Farneti Yuri (capitano), Matteazzi Alberto e Ventrice Oliviero], ottenuti con Squadre Nazionali di età media più giovane delle altre partecipanti alla competizione.
Sono i primi frutti di un ambizioso progetto di sviluppo dell’agonismo italiano di alto livello, iniziato alcuni anni fa con il coinvolgimento di un gruppo di giovani ragazze e ragazzi, che, certamente, ci daranno soddisfazioni sempre maggiori e più entusiasmanti.

Il prossimo anno entrambe le nostre Squadre Nazionali competeranno per conquistare la promozione in prima divisione ed entrare così tra le migliori 8 Squadre Nazionali d’Europa; sarà dura, ma abbiamo un anno di tempo e siamo desiderosi, come non mai, di provarci!
Per tutto quello che hanno fatto e ci hanno dato, rivolgo un sentito ringraziamento alle nostre atlete ed ai nostri atleti, che, per conseguire questi traguardi, migliorando, sensibilmente, il loro livello tecnico di base, hanno svolto, quotidianamente, un impegnativo e duro lavoro.

Un particolare ringraziamento va alla Dirigenza Federale che ha saputo individuare, nonostante le pesanti difficoltà economiche, le risorse che ci hanno permesso di dare vita a questo progetto; un emozionato ringraziamento, pure e non da ultimo, a tutto lo staff tecnico e sanitario che ha svolto il proprio lavoro con costanza ed encomiabile professionalità.
Un pensiero particolare lo voglio, infine, rivolgere a chi mi ha affidato la responsabilità di questo gratificante progetto, dandomi così modo di vivere questa appassionante e gratificante avventura.

Grazie anche a tutti coloro, e sono tantissimi, che ci hanno seguito e sostenuto con messaggi ed incitamenti; sono stati molto importanti ed i nostri atleti, concentrati come non mai, si sono sentiti apprezzati e ne sono stati gratificati.
Il gruppo c’è, è giovanissimo ed è presente in tutta Italia! Lavoreremo con loro ed accoglieremo a braccia aperte chi altri vorrà essere della “partita”. Speriamo e vogliamo, con determinazione e convinzione, che non ci mancano, centrare obiettivi sempre più prestigiosi.

Viva l’Italia! Viva lo Squash Italiano!

Davide Monti

links  Speciale Europei maschili 2018 - Breslavia
links Speciale Europei femminili 2018 - Riga