Assoluto

Popular Articles

Recent Stories

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2022

2022 ASSOLUTO BANNERPUBBLICATE LE SQUADRE ISCRITTE - Il "Campionato Italiano Assoluto a Squadre - Trofeo Roberto Vignuzzi" si svolgerà a Riccione, presso il Centro Tecnico Federale Figs, da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022.

Queste le 10 squadre iscritte ed ammesse al Campionato:

- New Squash Club Catania
- Mondo Squash Riccione
- Hitinero Squash Scorpion Rende
- Mibacs Academy Milano
- Nuovo Mondo Camaiore
- Squash Club Pesaro
- Borderline Squash Team Bologna
- Mondo Squash Sestri Levante
- Le Sablon 2001 Padova
- Squash Club Pegaso Cornedo Vicentino

Le formazioni delle squadre possono essere modificate e/o integrate, entro domenica 20 novembre 2022.

Il tabellone sarà sorteggiato, dalla Commissione Tecnica Federale, giovedì 1 dicembre 2022, a partire dalle ore 16.00, presso la sede della Segreteria Figs.

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2021

2021 assoluto podioNEW SQUASH CLUB CATANIA SQUADRA CAMPIONE D'ITALIA 2021 - Si è concluso il "Campionato Italiano Assoluto a Squadre - Trofeo Roberto Vignuzzi", disputata presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione fino da giovedì 30 settembre a domenica 3 ottobre 2021.

I Campionati sono stati gestiti dai Giudici di Gara federali Yuri Marangoni e Davide Babini, gli incontri diretti dagli Arbitri Federali Anna Rita Ugolini, Federico Baschetta, Filippo Ferrini, Mauro Gabbiati, Lior Lotem, Vito Musio, Marziano Santambrogio e Massimiliano Veracini.

Presenti, alla cerimonia di premiazione, la Presidente Federale Antonella Granata, i Consiglieri Federali Vincenzo Gusmano, Massimo Matteazzi, Ennio Marchesin, Salvatore Speranza ed il Segretario Generale Davide Monti.

La Squadra del New Squash Club Catania si è riconfermata "Squadra Campione d'Italia", conquistando il suo secondo "Scudetto" consecutivo", il terzo della sua storia, grazie al successo in finale sulla squadra del Mondosquash Riccione, superata per 158 a 132. Medaglia di bronzo per Sportitalia Milano, vincente per 187 a 99 su Hitinero Squash Scorpion Rende.

Prima della cerimonia di premiazione la Presidente Federale Antonella Granata ha consegnato due pins in omaggio alla memoria degli amici ufficiali di gara, i compianti Roberto Vignuzzi e Natale Romanò, prematuramente scomparsi nel 2020; presenti le loro mogli, la sig.ra Paola Vignuzzi e la sig.ra Monica Romanò.

Classifica finale - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2021 Trofeo Roberto Vignuzzi

1 - New Squash Club Catania
2 - Mondosquash Riccione
3 - Sportitalia Milano
4 - Hitinero Squash Scorpion Rende
5 - Polisquash Milano
6 - Mondosquash Sestri Levante
7 - Le Sablon 2001 Padova
8 - Palagym Udine
9 - Borderline Bologna
10 - Lazio Squash Roma
11 - Versilia Nuovo Mondo Fitness Camaiore
12 - Gruppo Sportivo Argentario Trento
13 - Squash Club Pegaso Cornedo
14 - Open Squash Roma
15 - Squash Club Pesaro

tour soft ico Risultati e calendario
pdf Albo d'oro

Tutti i video

 

Photogallery

{phocagallery view=category|categoryid=419|limitstart=0|limitcount=0}

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2020

2020 assoluto podioNEW SQUASH CLUB CATANIA CAMPIONE D'ITALIA 2020 - Si è concluso il Campionato Italiano Assoluto a squadre 2020, disputato dal 10 al 13 dicembre 2020 presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione.

Il Campionato è stato condotto dal Giudice di Gara Davide Babini, gli incontri sono stati diretti dagli Arbitri Federali Valentina Alfieri, Anna Rita Ugolini, Marco Meta, Marziano Santambrogio e Mario Viola.

Il New Squash Club Catania è la Squadra Campione d'Italia 2020!

La compagine siciliana conquista a Riccione il suo secondo "Scudetto" della storia, dopo quello conquistato nel 2016.

Conclusione veramente emozionante, con 3 squadre che hanno terminato a 15 punti; il New Squash Club Catania conquista la vittoria finale grazie alla miglior differenza punti negli scontri diretti, che lascia al secondo posto iGreco Squash Scorpion Rende ed al terzo posto per Mondo Squash Riccione.

Completano la classifica il Torino Squash Zone, che conclude al 4° posto finale, grazie al successo nell'ultimo turno contro SportItalia Milano, quinti classificati, sesto posto per il Nuovo Mondo Versilia Squash e settima posizione per il Borderline Squash Team Bologna, che chiude la classifica.

Prima della Cerimonia di Premiazione è stato osservato un minuto di raccoglimento per la prematura ed improvvisa scomparsa di Enzo Corigliano, giovane giocatore francese, vincitore dell'Italian Junior Open e grande amico dello squash italiano.

Classifica finale - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2020

1 - New Squash Club Catania
2 - iGreco Squash Scorpion Rende
3 - Mondo Squash Riccione
4 - Torino Squash Zone
5 - SportItalia Milano
6 - Nuovo Mondo Versilia Squash Camaiore
7 - Borderline Squash Team Bologna

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2019

assoluto 2019iGRECO SQUASH SCORPION RENDE SQUADRA CAMPIONE D'ITALIA – Si è concluso il Campionato Italiano Assoluto a squadre 2019, con la quarta ed ultima giornata disputata dal 7 al 9 giugno 2019, presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione.
 
Gli incontri della quarta giornata sono stati condotti dai Giudici di Gara Federali Yuri Marangoni ed Alessandro Ventrice, gli incontri sono stati diretti dagli Arbitri Federali Anna Rita Ugolini, Mario Fabbri, Mauro Gabbiati, Marci Meta, Vito Musio, Mario Viola e Carmelo Zizzo.
 
 
L’IGreco Scorpion Rende (Coll, Makin, Golan, Parker, Elsherbini, Masotti, Aubert, Vargas, Santagata, Belvedere, Speranza, Scanga, Bartley, Tomlinson, King, Whitlock, Tartarone) conquista il suo primo titolo tricolore a squadre, al termine di un campionato combattutissimo.
 
Secondo posto per Sportitalia Milano (Sheata, Abouelghar, Kandra, Waller, Gamal, Bonmalais, Evans, Diamadopoulos, Gentiletti, Madella, Feritim, Aroyo, El Welily, Mackevica, Ter Sluis, Grossi), terza la squadra di Centobrecce Napoli (Clyne, Pajares Bernabeu, Soares, Pett, Gadola, Green, Del Tufo, Alfano, Frigerio, Russo, Principe, Naldi, Aitken, Tyma, Buccalà).
 
Classifica finale - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2019
 
1 - iGreco Squash Scorpion Rende (Squadra Campione d'Italia 2019)
2 - SportItalia Milano
3 - Centrobrecce Napoli
4 - Versilia Nuovo Mondo Camaiore
5 - Torino Squash Zone
6 - New Squash Club Catania
7 - Le Sablon 2001 Team Padova
8 - Borderline Squash Team Bologna
9 - Mondo Squash Riccione
10 - Squash Club Pegaso Cornedo
 

Photogallery

{phocagallery view=category|categoryid=386|limitstart=0|limitcount=0}

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2018

2018 assoluto squadreTORINO SQUASH ZONE CAMPIONE D'ITALIA - Si è concluso il Campionato Italiano Assoluto a squadre 2018 svoltosi presso il Centro Tecnico Federale di Figs di Riccione, dal 25 al 27 maggio 2018.

La 4a giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre è stata condotta dai Giudici di Gara Yuri Marangoni e Franco Raducci, gli incontri sono stati diretti dagli Arbitri Federali Paola Crisafulli, Anna Rita Ugolini, Mario Fabbri, Mauro Gabbiati, Marco Meta, Vito Musio, Mario Viola e Carmelo Zizzo.

Il Torino Squash Zone (Lobban, Farneti, Tomlinson, Cipolletta, Pfister, Allegretti) conquista il suo primo titolo tricolore a squadre, al termine di un campionato combattutissimo, decisosi all'ultimo incontro dell'ultima giornata. Secondo posto per il New Squash Club Catania (Gusmano, Garbi, Soliman, Bernat, Gilis T., Cappellini, Menichetti), terza la squadra di Mondo Squash Riccione (Corigliano, Andrè, Ventrice, Morganti, Brezza, Villard, Magnani).

Classifica Finale - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2018

1 - Torino Squash Zone
2 - New Squash Club Catania
3 - Mondo Squash Riccione
4 - SportItalia Milano
5 - 2001 Team Padova
6 - Borderline Squash Team Bologna
7 - Caparra & Siciliani Rende
8 - Squash Club Pegaso Cornedo

tour soft ico CLASSIFICA
 tour soft ico RISULTATI
pdf FORMAZIONI SQUADRE
pdf CALENDARIO COMPLETO

Photogallery

{phocagallery view=category|categoryid=352|limitstart=0|limitcount=0}

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2017

2017 PODIO ASSOLUTO SQCRAZY TEAM TORINO CAMPIONE D'ITALIA - Il Crazy Team Torino è la Squadra Campione d’Italia 2017!!! I torinesi concludono imbattuti anche l’ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre e, dopo un anno di pausa, riconquistano il titolo italiano.

Vittoria assolutamente meritata della formazione piemontese, che ha dimostrato, in tutti e 14 gli incontri disputati, una grande voglia di vincere, schierando alcuni tra i più importanti atleti del panorama squashistico internazionale, tra i quali non possiamo non citare il francese Gregory Gaultier, numero 1 della classifica mondiale PSA, sceso in campo nell’ultima giornata, nella decisiva sfida contro il New Squash Club Catania.
Per il Crazy Team Torino si tratta del quarto titolo italiano assoluto, e raggiunge lo Sport Village Bologna nell’albo d’oro del Campionato Italiano Assoluto, disputato con l’attuale formula a squadre miste.

Secondo posto per il New Squash Club Catania, che non riesce a bissare il successo ottenuto nel 2016, ma che ha sempre tenuto testa al Crazy Team Torino, venendo solo sconfitto dai torinesi nei due scontri diretti.

Medaglia di bronzo per il 2001 Team Padova, che si riconferma per il secondo anno consecutivo come terza forza del Campionato, mentre al quarto posto chiude SportItalia Milano, che, con una bella rimonta nel girone di ritorno, scavalca in classifica un agguerrito terzetto formato da Caparra&Siciliani Rende, MondoSquash Riccione e Torino Squash Zone; chiude, all’ottavo posto, lo Squash Club Pegaso Vicenza.

Lo svolgimento della 4a giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre è stato ottimamente coordinato dai Giudici di Gara Federali Yuri Marangoni e Franco Raducci, mentre le partite sono state dirette dagli Arbitri Federali Valentina Alfieri, Riccardo Bogani, Mauro Gabbiati, Anna Rita Ugolini, Mario Viola e Carmelo Zizzo.

Classifica finale – Campionato Italiano Assoluto a squadre 2017

1 – Crazy Team Torino
2 – New Squash Club Catania
3 – 2001 Team Padova
4 – SportItalia Milano
5 – Caparra&Siciliani Rende
6 – MondoSquash Riccione
7 – Torino Squash Zone
8 – Squash Club Pegaso Vicenza

tour soft ico CLASSIFICA

Photogallery

{phocagallery view=category|categoryid=309|limitstart=0|limitcount=0}

 televisione TUTTI I VIDEO

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2016

2016 podio assoluto sqNEW SQUASH CLUB CATANIA CAMPIONE D'ITALIA 2016 - Si è conclusa la 4a ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2016. disputata dal 20 al 22 maggio 2016, presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione.

Il campionato è stato condotto dai Giudici di Gara Yuri Marangoni e Patrizio Potenza, gli incontri sono stati diretti dagli arbitri federali Riccardo Bogani, Mauro Gabbiati, Marziano Santambrogio, Anna Rita Ugolini, Mario Viola e Carmelo Zizzo.

Il New Squash Club Catania conquista per la prima volta nella sua storia il Campionato Italiano Assoluto a squadre; vittoria incredibile quella della compagine siciliana, che raggiunta in classifica dal Crazy Team Torino nello scontro diretto, ha lottato punto a punto i tutti i restanti incontri, ottenendo la vittoria finale grazie ad una migliore differenza punti fatti/subiti (1536 Catania - 1521 Crazy Torino). Medaglia di bronzo per il 2001 Team Padova, quarto posto per il Torino Squash Zone.

televisione TUTTI I VIDEO DELLA QUARTA GIORNATA


La cronaca della quarta giornata – Per il turno conclusivo del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2016, le due contendenti al titolo, il New Squash Club Catania (capolista a 33 punti) ed il Crazy Team Torino (diretta inseguitrice a 30 punti), non sono interessate a far sconti a nessuno, e si presentano al massimo delle loro forze. Per il Crazy Team Torino, infatti, la vittoria nello scontro diretto di sabato 21 maggio, che consentirebbe l'aggancio in classifica, è l’unica maniera per tentare di difendere il titolo conquistato nel 2013 e nel 2014; i torinesi possono contare su Mathieu Castagnet, Cameron Pilley, Daryl Selby, Steve Finitsis, Dylan Bennett, Emily Whitlock ed Orla Noom, oltre agli Azzurri Dimitri Diamadopoulos e Monica Menegozzi. Il New Squash Club Catania, che cerca di conquistare uno storico scudetto, non è da meno e convoca a Riccione Karim Abdel Gawad, James Willstrop, Chris Simpson, Alejandro Garbi, Chris Fuller, Alison Waters, Millie Tomlinson e gli italiani Ester Cappellini ed Attilio Menichetti.
Il primo turno del venerdì è solo l’antipasto della grande sfida del giorno seguente; nulla cambia in classifica, con Catania e Crazy Torino che superano rispettivamente Milano (180/27) e MondoSquash Riccione (180/47).
Lo scontro diretto di sabato 21 maggio vede in campo le due squadre schierate al massimo delle loro forze; per Catania scendono in campo, nell’ordine, Gawad, Waters, Willstrop e Simpson, opposti ai torinesi Castagnet, Whitlock, Pilley e Selby. Quattro spettacolari ed equilibratissimi incontri, con in campo i migliori giocatori delle classifiche PSA; nel primo match, Castagnet, al rientro in una competizione ufficiale dopo la rinuncia per infortunio alla finale europea di Varsavia, fa valere la sua superiorità in classifica PSA, e supera un combattivo Gawad di soli 4 punti nel computo finale. Nel secondo match, quello tra le ragazze, Alison Waters, N°11 PSA, non sfrutta il fattore classifica ed impatta (38/38) con la connazionale Emily Withlock. Tutto ancora in grande equilibrio, con Torino in vantaggio di appena 4 punti, prima della sfida dei numeri 1; Willstrop e Pilley deliziano il pubblico sugli spalti del Centro Federale, in un bellissimo match, caratterizzato dalla grande qualità dei colpi. Dopo 1 ora e 13 minuti di gioco, Willstrop si impone per solo 1 punto (42/41), Torino è ancora in vantaggio di 3 punti. L’ultimo incontro, quello dei numeri due, vede la sfida tra i due nazionali inglesi Daryl Selby e Chris Simpson, che non si risparmiano, ingaggiando una dura lotta, punto su punto; con un impeccabile prestazione, Selby si aggiudica il match per 43/41, dando alla sua squadra i 3 punti che valgono il definitivo aggancio in classifica.
Tutto ora è nuovamente in gioco, e, a parità di punteggio in classifica, sarà decisiva la differenza punti fatti/subiti nell’intero campionato. Dopo lo scontro diretto, Catania mantiene un leggero vantaggio sul Crazy Torino, ma, dopo il secondo turno di incontri del sabato, grazie al miglior scarto di punti nella vittoria di Crazy Torino su Byorea Rende (180/37), rispetto quella ottenuta da Catania sul Torino Squash Zone (180/46), la classifica viene ribaltata; all’alba dell’ultimo turno di incontri del Campionato, il Crazy Team Torino è la nuova capolista, grazie alla miglior differenza punti… 1 solo punto divide però le due squadre, quindi tutto ancora incerto fino all’ultimo punto, dell’ultimo game, dell’ultima partita!
Domenica mattina, negli incontri, con Squash Pegaso Cornedo (opposto a Catania) e 2001 Team Padova (opposto al Crazy Torino), ogni punto vale doppio, ogni errore verrà pagato a caro prezzo. Sulla carta, è più facile la sfida per Catania, che se la deve vedere con la cenerentola della classifica, lo Squash Pegaso Cornedo, mentre appare più dura la partita per i torinesi, essendo Padova la terza forza del Campionato; il campo però, non è della stessa opinione…. I giovani vicentini oppongono una strenua resistenza, e conquistano punti importanti… sul campo centrale invece i torinesi sono dei rulli compressori, e infliggono parziali pesantissimi ai patavini. Sono solo 3 i punti di vantaggio per Catania, prima dell’ultimo match, quello dei numeri due; la tensione è altissima, ed in campo i giocatori non possono commettere errori. Lo spagnolo Garbi, giocatore simbolo dei catanesi, con una prova impeccabile, infligge un 45/6 a Frigo… sarà questa la vittoria decisiva, dato che, sull’altro campo, LJ Anjema subisce 18 punti dal giovane inglese James Peach. Infatti, grazie ad una migliore differenza punti fatti/subiti (1536 vs 1521), il New Squash Club Catania, può esultare sul podio sollevando la Coppa del Campionato Assoluto, che vale una storica vittoria, la prima ottenuta da una squadra del Sud-Italia.
Onore a tutti i protagonisti (atleti, tecnici, dirigenti) di questo bellissimo Campionato Italiano Assoluto a squadre, uno dei più incerti ed entusiasmanti sinora disputati.

Piazzamenti completi

1 - New Squash Club Catania
2 - Crazy Team Torino
3 - 2001 Team Padova
4 - Torino Squash Zone
5 - Mondo Squash Riccione
6 - Sport per Tutti Milano
7 - Byorea Rende
8 - Squash Club Pegaso Cornedo

tour soft ico RISULTATI E CLASSIFICA


Photogallery
{phocagallery view=category|categoryid=270|limitstart=0|limitcount=0}

tour soft ico CLASSIFICA
pdf FORMAZIONI SQUADRE AGGIORNATE AL 17/05/2016
pdf CALENDARIO COMPLETO

 

Campionato Italiano Assoluto a Squadre 2015

2015 podio assoluto squadreCRAZY TEAM CAMPIONE D'ITALIA - Si è conclusa la quarta ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre, disputata presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione, dal 15 al 17 maggio 2015.

Il Crazy Team Torino conquista lo Scudetto 2015, il secondo consecutivo dopo quello del 2014. I torinesi, che chiudono a quota 42 punti, concludono la quarta giornata imbattuti, rendendo impossibile ogni tentativo di rimonta alle avversarie. Completano il podio, al secondo posto, il Get Fit Squash Milano (36) ed al terzo posto il 2001 Team Padova (30).

Piazzamenti completi - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2015

1 - Crazy Team Torino
2 - Get Fit Squash Milano
3 - 2001 Team Padova
4 - Squash Zone Torino
5 - Squash Italia Roma
6 - Mondo Squash Riccione
7 - New Squash Club Catania
8 - Squash Club Pegaso Vicenza

Photogallery
{phocagallery view=category|categoryid=230|limitstart=0|limitcount=0}

Campionato Italiano Assoluto a Squadre 2014

2014-podio-ass-sqRISULTATI - CLASSIFICA - VIDEO - Si è conclusa la quarta ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2014, disputata dal 23 al 25 maggio presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione, che ha decretato la squadra vincitrice Campione d'Italia 2014.
 
La A.S.D. Crazy Team Torino conquista lo "Scudetto" 2014, concludendo al primo posto in classifica, a quota 39 punti, distanziando di 3 lunghezze i detentori del titolo della S.S. Lazio Squash Roma, secondi classificati. Decisiva l'ultima giornata, nella quale la formazione torinese, composta da Marcus Berrett, Madeline Perry, Simon Rosner e Saurav Ghosal ha superato per 163 a 120, nello scontro diretto, i laziali, schierati con Andrea Torricini, Line Hansen, Davide Bianchetti e Chris Small.

Medaglia di bronzo per il 2001 Padova, formazione all'esordio assoluto nella massima competizione, unica formazione capace di superare il Crazy Team nell'arco della stagione; quarto posto per il Versilia Squash di Capezzano Pianore, quinto per il New Squash Club Catania, sesto per l'Athenae Napoli che, proprio nell'ultima sfida riesce a rintuzzare, per un solo punto di distacco, l'assalto dei giovani terribili del Mondo Squash Riccione, che concludono settimi, lasciandosi alle spalle il Centro Squash Firenze, giunto ottavo.

Piazzamenti Completi - Campionato Italiano Assoluto a squadre 2014

1 - Crazy Team Torino
2 - S.S. Lazio Squash
3 - 2001 Padova
4 - Versilia Squash Capezzano
5 - New Squash Club Catania
6 - Athenae Napoli
7 - Mondo Squash Riccione
8 - Centro Squash Firenze

Photogallery
{phocagallery view=category|categoryid=187|limitstart=0|limitcount=0}

tour-soft-ico TUTTI I RISULTATI
tour-soft-ico CLASSIFICA
youtube-icon I VIDEO DELLA 4a GIORNATA

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2013

2013-PODIO-ASSOLUTO-SQUADRES.S. LAZIO SQUASH CAMPIONE D'ITALIA – Si è conclusa la quarta ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2013, disputata dal 17 al 19 maggio presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione.


La S.S. Lazio Squash Roma conquista lo "Scudetto" 2013, concludendo al primo posto in classifica, a quota 45 punti, distanziando di 3 lunghezze i detentori del titolo del Centro Squash Firenze, secondi classificati.
Medaglia di bronzo per il Crazy Team Torino, che non riesce ad approfittare dei due scontri diretti, contro Lazio e Firenze, per scalare posizioni, fermandosi a quota 36 punti; quarta posizione per l'ottimo New Squash Club Catania, che chiude il campionato a 33 punti, seguita, nell'ordine, da Versilia Squash Viareggio (21), Celeste Squash Villorba e Mondo Squash Riccione, entrambe appaiate a 15 punti, e Lions Brescia Squash (9), che conquistano la permanenza nella prossima edizione del Campionato Assoluto.
Chiude solitario, in 9a ed ultima posizione, lo Squash Club Pegaso Vicenza, che retrocede in Coppa Italia.


Piazzamenti Completi

1 - S.S. Lazio Squash A.S.D. - CAMPIONE D'ITALIA
2 - A.S.D. Centro Squash Firenze
3 - A.S.D. Crazy Team Torino
4 - A.S.D. New Squash Club Catania
5 - Versilia Squash S.S.D.
6 - Celeste Squash A.S.D. Villorba
7 - A.S.D. Mondo Squash Riccione
8 - Lions Brescia Squash A.S.D.
9 - A.S.D. Squash Club Pegaso Vicenza - Retrocede in Coppa Italia

tour-soft-ico CLASSIFICA
tour-soft-ico RISULTATI COMPLETI
JPG LOCANDINA


Photogallery

{phocagallery view=category|categoryid=143|limitstart=0|limitcount=0}

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2012

PODIO-ASSOLUTO-2012

Si è concluso, al termine della la quarta giornata di incontri, disputata presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione dal 1 al 3 giugno 2012, il Campionato Italiano Assoluto a squadre 2012.


La formazione del Centro Squash Firenze si è laureata, per la prima volta nella sua storia, Squadra Campione d'Italia, succedendo nell'albo d'oro del Campionato, all'Urbe Squash Roma.


La formazione fiorentina, che alla vigilia della tre giorni riccionese occupava la terza posizione in classifica generale, è riuscita a compiere la sua rimonta, scavalcando in classifica, in un appassionante scontro diretto programmato proprio nella sedicesima ed ultima giornata di campionato, il Crazy Team Torino, sconfitto per 152/124.
Nelle posizioni di testa, il Team Doublear Celeste Squash Villorba conclude al terzo posto e sale sul terzo gradino del podio, quarto il Castellazzo Parma, e quinto il Nuovo Mondo Capezzano Pianore, che chiude in crescendo il campionato; Squash Club Pegaso Cornedo e New Squash Club Catania chiudono rispettivamente al 6° e 7° posto, mentre, in coda alla classifica il Must Have Rende (8°) stacca lo Squash Foligno che chiude al 9° posto.


Centro Squash Firenze vs Crazy Team Torino - La cronaca dell'incontro - Due soli punti distanziano le due squadre prima dello scontro diretto, Torino, a quota 42 e Firenze, a quota 40; sfida decisiva per l’assegnazione del titolo, con due risultati su tre a disposizione per Torino per mantenere la testa della classifica.
Aprono la sfida, in numeri 3, Chris Small (Firenze) e Francesco Busi (Torino), che danno vita ad un incontro davvero equilibrato, nel quale Busi riesce, specialmente nei primi due games, ad irretire il gioco più brillante dell'italo-scozzese, che accusa troppi passaggi a vuoto e concede preziosi punti all'avversario; finisce 40-36 per Firenze.
Entrano in campo due fuoriclasse dello squash mondiale, la pluricampionessa mondiale ed incontrastata N°1 della classifica WSA, la malese Nicol David, che difende i colori di Torino e Laura Massaro, nazionale inglese ed attuale N°3 WSA, ed una delle poche giocatrici del circuito WSA che sono riuscite nell'impresa di battere la David (Singapore Masters - Luglio 2011).
La David parte subito forte, recupera colpi "impossibili" alla Massaro, che riesce ad opporre una buona opposizione solamente nei primi due game, nei quali limita il passivo; nel terzo game invece non riesce a trovare mai il bandolo della matassa e la Campionessa del Mondo conclude l'incontro a suo favore per 45/27, portando Torino in vantaggio sul 81 a 67.
Altre stelle in campo nella sfida dei N°1, Firenze con James Willstrop, nazionale inglese e N°1 PSA dal gennaio 2012, opposto al connazionale Adrian Grant, attualmente alla posizione N°17 PSA, ma con un "curriculum" all’attivo altrettanto prestigioso; il verdetto del campo è però tutto a favore del N°1 di Firenze, che impressiona i numerosi spettatori presenti sul campo centrale, con un gioco solidissimo, quasi inattaccabile per il portacolori di Torino. Willstropp riporta l'ago della bilancia a favore della sua squadra, ora in vantaggio per 112/99
Giochi ancora aperti prima dell'ultima sfida, tra i N°2, che vede opposti in campo due atleti della Squadra Nazionale Italiana, Amr Swelim (Firenze) e Josè Facchini (Torino); Swelim entra in campo con 13 preziosi punti da gestire, ma si capisce subito che sarà durissima. Facchini, aggressivo ed efficace, nel primo game recupera subito 5 punti, ad uno Swelim apparso troppo teso e contratto; nel secondo game, Facchini parte fortissimo, e va in vantaggio sul 10/5, ma Swelim inizia a trovare la misura, recupera punto su punto fino al 8/10, e costringe Facchini a recuperi quasi impossibili. In uno di questi, dopo un affondo incredibile sul lato sinistro del campo, il generoso Facchini patisce un brutto infortunio ed è costretto ad alzare bandiera bianca dopo l'intervento dei sanitari, privando tutti gli spettatori di un emozionante finale di partita.
Grande invece la gioia per il Centro Squash Firenze, che sale per la prima volta nella sua storia sul gradino più alto del podio, riportando il trofeo nel capoluogo toscano, a distanza di 8 anni dall'ultimo successo ottenuto dal City Club Firenze (2004).


Un grande "in bocca al lupo" per Josè Facchini, al quale vanno i nostri più sinceri auguri per una rapida guarigione.


Questa la classifica finale del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2012:


1 - Centro Squash Firenze 43
2 - Crazy Team Torino 42
3 - Team Doublear Celeste Squash Villorba 37
4 - Castellazzo Parma 24
5 - Versilia Squash Il Nuovo Mondo Capezzano 21
6 - Squash Club Pegaso Cornedo 18
7 - New Squash Club Catania 15
8 - Must Have Rende 9
9 - Squash Foligno 6

>>> RISULTATI E CLASSIFICA COMPLETI

Campionato Italiano Assoluto a squadre 2011

 

|>>>| - PHOTOGALLERY

L’Urbe Squash Roma ha conquistato il titolo di “Squadra Campione d’Italia 2011”.Al termine della 3° ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2011, disputata sui campi del Centro Tecnico Federale Figs di Riccione dal 3 al 5 giugno 2011, la formazione capitolina si laurea "Squadra Campione d'Italia 2011" chiudendo imbattuta il campionato, al primo posto della classifica a quota 33 punti; alle spalle, distanziati di 6 lunghezze, i campioni uscenti del Crazy Team Torino.A nulla è valso l’ultimo incontro, lo scontro diretto, ultima gara in programma nella combattuta tre giorni riccionese; l’Urbe Squash Roma, schierata con Manuela Manetta, Karim Darwish, Peter Barker, Davide Bianchetti si è imposta per 167 a 100 sul Crazy Team Torino, schierato con la Campionessa Mondiale Nicol David, Adrian Grant, Josè Facchini e Francesco Busi, conquistando così il secondo “Scudetto” della sua storia dopo quello del 2009.Sale sul podio, al 3° posto finale, il Centro Squash Firenze, composto da Laura Massaro, Stewart Boswell, Andrea Torricini e Roberto Goti, che regola nell’ultimo match, decisivo per la conquista del bronzo, il Castellazzo Parma di Giada Fautario, Cameron Pilley, Joey Barrington e Paolo Allevato.Retrocedono in Coppa Italia il First Fitness Catania (11°) e lo Squash Bari (12°).Questi i piazzamenti finali del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2011:1 - Urbe Roma
2 - Crazy Torino
3 - Centro Squash Firenze
4 - Castellazzo Parma
5 - Celeste Villorba
6 - Versilia Capezzano
7 - Must Have Rende
8 - Squash Riccione
9 - Agonistico Bologna
10 - Squash Foligno
11 - First Catania
12 - Squash Center Bari

On-line i risultati completi, la photogallery ed i video.

|>>>| - CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO A SQUADRE 2011